Chi siamo

Illumineon A? una azienda che da 40 anni opera sul territorio nazionale ed internazionale e la nostra esperienza si concretizza nella fornitura e posa in opera di apparecchi di illuminazione speciale per il settore televisivo e dello spettacolo

Tutto iniziA? nel 1977, quando Marcello Ognibene, fondatore della Illumineon srl, collabora assieme ai progettisti della RAI Radiotelevisione Italiana alla realizzazione degli impianti di illuminazione delle scenografie (poi ribattezzati impianti scenoluminosi, un termine che ancora adesso indica il nostro particolare settore di riferimento) dei piA? grandi successi televisivi dellai??i??epoca, come ad esempio per conto della RAI le trasmissioni TV ai???Fantasticoai???, i ai???Festival della Canzone Italiana di Sanremoai???, ai???Domenica Inai???, ai???Indietro Tuttaai??? o piA? tardi, per conto dellai??i??allora nascente gruppo Mediaset ai???Drive Inai???, ai???Paperissimaai???, ai???La Sai lai??i??Ultimaai???, ai???Odiensai??? e tanti tanti altri.

Grazie a questo percorso esclusivo, abbiamo da sempre sviluppato prodotti fortemente incentrati sulla tecnologia, tra cui il Chroma-Key auto illuminante con tecnologia a catodo freddo, impiegato in tutti i centri Regionali della RAI a partire dal 1978, o la scoperta e l’applicazione della tricromia in RGB con i tubi al neon a catodo freddo, che di fatto ha rivoluzionato lai??i??approccio della luce sulle moderne scenografie televisive.

Tra le tante tecnologie con cui abbiamo avuto modo di sperimentare, la tecnologia LED A? quella con cui abbiamo iniziato un percorso di riqualificazione dei nostri prodotti che parte dal 1997, anno in cui per la Fondazione Telethon sviluppammo il primo display alfanumerico interamente con LED, e che successivamente abbiamo iniziato ad impiegare anche in tutti i display alfanumerici delle varie trasmissioni televisive e dei vari eventi dell’epoca.

Nel 2004 i tempi erano maturi per iniziare ad applicare i LED direttamente sulle scenografie televisive al posto delle tradizionali sorgenti luminose, come avvenne, in collaborazione con OSRAM, con i leggii dell’orchestra del Festival della canzone italiana di Sanremo.

Successivamente, a partire dal 2005, gli impianti scenoluminosi iniziano a cambiare proprio grazie all’impiego sempre piA? massiccio di sorgenti LED, fino ad arrivare nel 2007, anno in cui iniziamo la produzione delle stripled RGB che da allora in poi saranno impiegate in tutte le scenografie televisive.

Per le Olimpiadi di Pechino del 2008 la RAI ci chiese di progettare per loro dei proiettori Full RGB adatti ad entrare nella scenografia presente nello studio cinese, e cosAi?? nacque il proiettore LF-09-RGB (l’odierno Palomino) ed il proiettore LF-04-RGB, all’epoca due tra i primi prodotti cambiacolore con tecnologia LED Full RGB presenti sul mercato Italiano.

Nasce successivamente il marchio ILM Sistemi di Illuminazione, poi il marchio That’s my LED, e poi Illumineon diventa anche esso un marchio, tutti gestiti dalla Collego S.r.L.

Nel corso degli anni si rafforza sempre di piA? il nostro rapporto con i progettisti e con i Light Designers, che ci chiedono di realizzare apparecchi di illuminazione speciali per le esigenze dei vari progetti, e iniziamo inoltre la collaborazione con l’UniversitAi?? degli Studi di Roma TRE, in special modo con il laboratorio di Fisica Tecnica.

Oltre a Roma TRE, inizia successivamente la collaborazione con altre universitAi?? Romane, tra cui “La Sapienza”, “Tor Vergata”, “RUFA (Rome University of Fine Arts)” e con il Master in Lighting Design dell’universitAi?? La Sapienza di Roma, dove facciamo workshop agli studenti sulla progettazione di apparecchi di illuminazione con tecnologia LED.

Nel corso degli anni, abbiamo raggiunto importanti traguardi, tra cui solo per citare i piA? recenti:

- l’illuminazione a LED di tutti i centri RAI di Roma;
- l’illuminazione a LED delle scenografie RAI di tutte le sedi regionali Italiane;
- l’illuminazione di Palazzo Farnese a Caprarola;
- l’illuminazione del Teatro Brancaccio a Roma;
- l’illuminazione del Salone Margherita a Roma;
- l’illuminazione del Billionaire a Porto Cervo;
- l’illuminazione della chiesa di Santa Caterina in Lucca (uno dei cento luoghi del cuore secondo il FAI);
- l’illuminazione di numerosi luoghi di Culto e di numerose Mostre;
- la collaborazione con il Polo Museale Romano per l’illuminazione delle opere archeologiche.

L’ultimo, in ordine di tempo, A? il primo posto assoluto nel contest di Lighting Design al Solar Decathlon 2014, in cui vi erano progetti di tre continenti diversi, dove abbiamo vinto per per la qualitAi?? dell’illuminazione e per il design degli apparecchi di illuminazione, oltre che per la elevata modularitAi?? e flessibilitAi?? che questi apparecchi possono avere in fase di installazione.

La qualitAi?? del nostro lavoro A? rappresentata soprattutto da i nostri clienti passati, presenti ma soprattutto futuri, che non ultimi ci permetteranno di continuare a crescere, per offrire prodotti e servizi sempre piA? di qualitAi??.

I clienti che ci hanno accompagnati in questa crescita da ormai piA? di 40 anni, sono:

- RAI Radiotelevisione Italiana
- Mediaset
- CinecittAi??
- Numerose case di produzione televisive e cinematografiche
- Grandi alberghi, ristoranti e locali di intrattenimento
- ACEA per illuminazione pubblica architetturale
- il Polo Museale Romano per lai??i??illuminazione di mostre di ogni forma artistica

Questi sono solo alcuni dei clienti che ci hanno concesso la loro fiducia, adesso aspettiamo solo Voi per il futuro.

WOW.... Your collection is amazing Congratulations!!! I love the diversity of LV lines that you have :) louis vuitton purse

,

I guess LV bag. I feel good carrying a premium bag instead of plain bags, or Coach bags that majorly every one where I live carry them. I am worried about wearing expensive earrings, because I always lose one of my earrings. LOLAlso I always wear my hair down, covering my ears. lv bags

,

No. I love epi more than damier and mono... and I am probably going to get my first Vernis bag soon. I find Damier is nice because of no vachetta, but I only need one bag in that leather, as I don't tend to wear a lot of brown.The majority of bags that I own are in the epi leather range. louis vuitton purse

,White Watercolor Speedy 35Dentelle Ferson, SilverPanda, Cherry & SS Rose Pochettes Numerous SLGsI've sold so many... ah to have them back!Excellent topic OP! louis vuitton,

Last time I checked, there's nothing 'cheap' or 'entry level' when it comes to LV! louis vuitton shop

,

Cheers to new beginnings louis vuitton purse

,

I would wait and get it in Maui. lv bag

,

f you don't mind a generic one, you can get a strap from an eBay seller like "silver-coach". I no longer see an optional strap l louis vuitton luggage

.
UGG outlet, UGG prezzo, UGG outlet.